Grissini di pasta sfoglia e semi misti: grassi buoni e proteine

Tutti i semi in natura contengono in potenza la pianta che da essi si svilupperà, per questo sono estremamente ricchi di nutrienti in un volume molto piccolo.

Al loro interno ci sono riserve di carboidrati, di proteine e lipidi che serviranno al germoglio di vivere prima che riesca a sviluppare radici che gli consentano di nutrirsi autonomamente. 

Inserire giornalmente nell’alimentazione un cucchiaio di semi oleosi o di frutta a guscio apporta all’organismo grassi buoni e proteine, queste, insieme a quelle dei cereali o dei legumi, completano la serie degli amminoacidi essenziali per la sintesi proteica.

Questi grissini sono un modo molto gustoso di assumere questi preziosi alimenti.

Ingredienti

1 confezione di pasta sfogliata vegana

semi tostati misti (semi di zucca, girasole, sesamo)

sale

Procedimento

Srotolate la pasta sfogliata, spennellatela con un po’ di latte vegetale o acqua fredda, distribuite sopra i semi leggermente tostati, passateci sopra il matterello premendo per fare aderire i semi alla pasta.

Spolverate con un po’ di sale. Tagliate la pasta con una rotella a strisce di 2 cm di larghezza e 15 di lunghezza.

Adagiate i grissini distanziati su una teglia rivestita di carta da forno e mettete in forno a 200° per 7/10 minuti, finché saranno ben gonfi e dorati.

MamaVegan Danila Callarelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...