Cuore dolce di S. Valentino

Per il Pan di Spagna al cacao
Ingredienti:
250 farina 0
50 fecola
150 zucchero fine
mezza bustina di lievito 
mezzo cucchiaino di bicarbonato
150 di burrolio (frullate 100 gr di olio di girasole deodorato + 50 gr di latte di soia Provamel naturale + un cucchiaino di succo di limone)
40 gr di cacao
un cucchiaio di succo di limone
latte di soia q.b.

Per la crema al cioccolato
500 gr di latte di avena In-vece
30 gr di amido di mais
30 gr di amido di riso
80 gr di zucchero
2 pizzichi di vaniglia
150 gr di cioccolato fondente al 70%

Per la bagna, per farcire e decorare
Ingredienti:
cioccolato fondente 250 gr
1 lattina di latte di cocco concentrato al 60%
Zucchero velo
Latte vegetale (io ho usato quello di avena In-vece)
Rum

Procedimento
Mettete la lattina di cocco in freezer dove dovrà restare per almeno 2 ore ma non più di 2 ore e mezza.

Preparate il pan di Spagna al cacao.
Miscelate tutti gli ingredienti secchi.
Aggiungete il burrolio e poi latte di soia (circa 250gr) per avere un composto cremoso non eccessivamente liquido. Per ultimo aggiungete il succo di limone per attivare il bicarbonato.
Versate in una teglia 34×24 rivestita di carta forno, livellate velocemente con la spatola e mettete in forno a 180 gradi per 15/20 minuti. 
Prima di chiudere lo sportello del forno, versate mezza tazzina di acqua sul fondo del forno e chiudete immediatamente. Si creerà un ambiente umido che favorirà la lievitazione omogenea.
Lasciate raffreddare, poi ritagliate 3 cuori (altezza circa 20 cm) usando una sagoma di cartone.
Se il Pan di Spagna è troppo alto potete assottigliare i cuori usando un lungo coltello seghettato.

Preparate la crema al cioccolato.
In un pentolino versate gli amidi, lo zucchero e la vaniglia, mescolate e poi aggiungete a filo il latte di avena evitando i grumi.
Mettete sul fuoco e fate addensare mescolando di continuo. Spegnete. Spezzettate il cioccolato fondente e mescolate fino ad avere una crema omogenea.
Fate raffreddare.

Preparate la bagna mescolando rum, zucchero e latte di avena secondo i vostri gusti.
Appoggiate il primo cuore sul piatto di portata. Bagnatelo generosamente con la bagna, stendete un abbondante strato di crema al cioccolato, (lasciatene da parte 3 o 4 cucchiai) ricoprite col secondo cuore e ripetete l’operazione. Chiudete col terzo cuore e bagnate anche questo. Ricoprite con la pellicola, pressate leggermente e riponete in freezer per mezz’ora. 

Intanto sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente, versatene un po’ nella crema che avete messo da parte fino ad ottenere un composto semifluido e con questo rivestite la torta sopra e nei bordi. Lasciatene da parte qualche cucchiaio. Mettete per mezz’ora in frigorifero.

Prendete la lattina dal freezer, aprite, prelevate solo la parte densa dei 2/3 superiori e montate a neve con un po’ di zucchero a velo. Mescolate la metà della panna con la crema di copertura e l’altra metà lasciatela da parte nel frigo.
Con l’aiuto di una sac a poche con beccuccio dentellato decorate a vostra fantasia la torta, ripetete con la panna bianca.

Versate il resto del cioccolato fondente in uno stampo di silicone per cioccolatini a forma di cuore. Mettete 15 minuti in freezer a solidificare. 
Estraete i cioccolatini e posizionateli a vostra fantasia sulla torta. 

Tenete la torta in frigorifero alcune ore (anche un giorno) prima di consumarla, ma toglietela dal frigo mezz’ora prima di portarla in tavola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...