Crostata di marmellata fresca ai frutti di bosco

Questa crostata è farcita con frutta cruda, tenuta insieme dalla gelatina preparata con agar-agar e succo di frutta. Mantiene intatti tutti i principi nutritivi della frutta cruda, è ricca di Molecole Smart che favoriscono longevità e salute

Ingredienti

220 gr di farina di tipo 1

50 gr di farina di mandorle

40 gr di zucchero di canna

40 ml di olio di girasole deodorato o olio evo delicato

40 ml di latte di soia o mandorle

un pizzico di vaniglia in polvere naturale

scorza grattugiata di limone bio

mezza bustina di polvere lievitante a base di cremortartaro

Per la farcitura

400 gr di frutti di bosco misti (anche surgelati)

100 gr di zucchero di canna

agar agar (un cucchiaino raso ogni 300 gr di succo)

succo di 1 limone

Procedimento

Mettete i frutti di bosco (anche surgelati) in una terrina. Aggiungete zucchero e succo di limone. Mescolate e lasciare riposare per almeno 1 ora. 

Intanto preparate la base della crostata.

In una terrina versate le 2 farine, il lievito, lo zucchero, la vaniglia, la scorza del limone grattugiata e mescolate. Versate l’olio e il latte vegetale e impastate, se necessario aggiungete altro latte per ottenere un impasto omogeneo e compatto.

Consiglio: cercate di lavorare l’impasto il meno possibile perché acquista elasticità a scapito della friabilità. 

Ungete e spolverate di farina una teglia per basi.

Tirate l’impasto tra 2 fogli di carta forno e dategli una forma poco più grande della tortiera. Utilizzando uno dei fogli di carta forno, trasferite la sfoglia nella tortiera e aggiustatela. Mettete in forno statico per 20/25 minuti a 180°. Lasciate raffreddare prima di estrarre la base dalla tortiera direttamente sul piatto di portata. 

Per la farcitura:

Utilizzando un colino a maglie grandi, scolate la frutta e raccogliete il succo in un pentolino. Pesatelo e rispettate questa proporzione: 1 cucchiaino raso di agar agar ogni 300 gr di succo. Mettete il succo con l’agar agar sciolto sul fuoco e mescolate.

Dal momento in cui inizia a bollire, contate 3 minuti continuando a mescolare. Spegnete e lasciate intiepidire alcuni minuti (fate attenzione che non inizi a gelificare). Versate la frutta nella gelatina e riempite la base. Fate raffreddare completamente. La gelatina si solidificherà dando compattezza alla farcitura.

 La crostata va conservata in frigorifero se non consumata subito perché la frutta cruda potrebbe formare la muffa.

Molecole Smart

Antocianine (nei frutti di bosco) mettono a tacere i geni dell’invecchiamento, riducono il rischio cardiovascolare, abbassano colesterolo e pressione alta, mantengono elastiche le pareti dei vasi sanguigni

Acido ellagico, folato della famiglia dei tannini, (nei frutti di bosco) antitumorale, aumenta con la cottura

Vit.C (nella frutta), antiossidante, immunostimolante, favorisce l’assorbimento del ferro

MamaVegan Danila Callarelli

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...